Menu

Materiale minerale

More Informations
Filter
Filter
Page

Materiale minerale

Per la riparazione di crepe mediante sospensioni in cemento e pasta di cemento, i componenti verranno riparati mediante iniezione ad accoppiamento di forza. Vengono effettuate iniezioni in corrispondenza delle crepe, in modo che, una volta terminata la procedura di iniezione, l'acqua non possa più penetrare. Il materiale di iniezione forma una protezione contro la penetrazione di sostanze aggressive, prevenendo la corrosione delle armature. Grazie al saldo collegamento delle superfici crepate, verrà ripristinata la capacità portante dei componenti.

Tipi di packer

  • Packer da iniezione (in acciaio)
  • Packer ammortizzante (in plastica)
  • Packer adesivo (in plastica)
  • Packer a cuneo (in plastica)

Requisiti per il packer di iniezione

  • Compatibilità dei materiali con i materiali di iniezione utilizzati
  • Fissaggio affidabile del componente
  • Resistenza alla corrosione delle parti rimanenti nel componente
  • Possibilità di chiusura
  • Sezione trasversale adatta alle proprietà di flusso dei materiali di iniezione
  • Nessun restringimento della sezione trasversale

Riempitivi utilizzabili

  • Malta d'iniezione
  • Pasta di cemento
  • Sospensione di cemento

Esempi di edifici

  • Edifici residenziali e industriali
  • Muratura
  • Edifici storici
  • Ingegneria
  • Costruzioni sotterranee e fognarie

APPLICAZIONE DI PACKER AD ADESIONE

Il packer viene incollato sulla crepa con una miscela di resina poliuretanica o resina epossidica ed eventualmente con un agente di fissazione (utilizzato per addensare). È necessario assicurarsi che l'apertura del packer si trovi direttamente sulla fessura e il canale di iniezione del packer non sia ostruito. I packer ad adesione sono prevalentemente utilizzati su componenti che per ragioni costruttive (ad es. calcestruzzo precompresso) non possono essere perforati (di solito spessore componente = distanza del packer).

INDICAZIONI

  • Packer ad adesione disponibile in metallo o in plastica
  • È importante la tecnica di incollaggio tra packer e superficie del componente
  • La tensione dell'incollaggio della superficie e le caratteristiche del collante (materiale di isolamento) incidono in modo significativo sulla possibile pressione di iniezione

Ambiti di applicazione

  • Per componenti secchi
  • Per componenti con armatura a tenuta
  • Per calcestruzzo precompresso
  • Iniezione ad alta pressione fino a max. 60 bar o iniezione a bassa pressione fino a 10 bar

APPLICAZIONE DI PACKER A CUNEO

I packer a cuneo vengono inseriti in crepe, di solito di 1-2 mm di larghezza, per poi iniettare il materiale di iniezione (Iniezione). Questo elimina la perforazione necessaria per i packer da perforazione. Sono in metallo o in plastica.

Vantaggi e benefici

  • Risparmio di tempo grazie alla riduzione dei passaggi nell'applicazione dei packer
  • Il packer a cuneo viene inserito direttamente nella crepa, non è necessaria alcuna perforazione nel componente.
  • Il packer può essere facilmente rimosso dopo l'iniezione
  • La larghezza minima per l'utilizzo di packer a cuneo in acciaio è di 1,5 mm
scroll top